2a prova del Campionato Regionale Enduro a Giaveno

Grande affluenza di piloti,oltre 300, per la 2 Prova del camp. Reg. Enduro Piemontese. La gara è stata organizzata sulla distanza di 3 giri ciascuno di 40 Km. circa, il tracciato ricavato nel territorio del solo comune di Giaveno e stato caratterizzato da un fondo umido e viscido, non sono mancate le code su alcuni tratti irti e scivolosi, dove per fortuna la cosidetta compagnia della spinta, organizzata con funi ha agganciato le motociclette dando una mano ai partecipanti nel superare gli ostacoli. Nel secondo giro, la situazione si è aggravata producendo notevoli ritardi ai controlli orari per gran parte dei partecipanti, costringendo gli organizzatori ad abbuonare i ritardi e tagliare parte del percorso nel terzo giro.

2 Le prove speciali da ripetere tre volte, un fettucciato/prova di Cross molto stretto e tortuoso che i migliori hanno percorso in tre minuti circa ed una prova in linea/Enduro veloce e scivolosa realizzata in un canalone pietroso in discesa.

I piloti del Moto Club Italo Palli si sono ben difesi in questa dura prova, in quanto arrivare al traguardo poteva considerasi già un risultato. Matteo Carmiani su Ktm 300 2 T dopo aver ben figurato per gran parte della gara, addirittura 33° assoluto nella PS2 e incappato in una scivolata nella PS3 accumulando un notevole ritardo, che lo ha portato, chiudere nella sua nutrita categoria con un ottimo 19° piazzamento (su 88 partecipanti ) con un tempo tot. di 40’52”;Federico Mezzini su beta 300 2T, in grande forma, dopo una bella e regolare gara, proprio nell’ultima prova di enduro è finito a mollo in una delle tante carreggie profonde e piene d’acqua dalla quale e riuscito a districarsi,dopo parecchio tempo, solo grazie all’aiuto di alcuni commissari di percorso terminando comunque la gara al 77°posto con un tempo tot. di 1h14’50”. Matteo Caprioglio KTM 300 2 T chiuso il primo giro ed effettuate la PS1 con un tempo di 12’52” e la PS2 con un ottimo 3’38”, si è ritirato in quanto ha causa di un calo di zuccheri non si sentiva in piena forma. Presenti alla gara i piloti Simone Caprioglio KTM 125 e Nicola Drago Husaberg 125 MC Monferrato hanno terminato la gara rispettivamente al 51 con tempo tot. 46’,41” e 65° con tempo tot. 50’,57”

Nelle Foto n. 403 Carmiani, 334 Federico Mezzini e poi Matteo Caprioglio senza casco

MCPalli_Enduro_Giaveno1

MCPalli_Enduro_Giaveno2016

MCPalli_Enduro_Giaveno2

MCPalli_enduro_Giaveno3

MCPAlli_enduro_Giaveno4